Inviaci una richiesta
Nome e Cognome*
Telefono*
Email*
Data tour*
Adulti*
Bambini*
Lingua*
Richiesta*
* Sono d'accordo con i vostri termini e servizi e con la privacy policy.
Please agree to all the terms and conditions before proceeding to the next step
Save To Wish List

Adding item to wishlist requires an account

2277

L’ANELLO DI CELLOLE

0
  • Durata: 4 ore circa
  • Minimo: 4 persone
  • Gratis: bambini sotto 12 anni
  • Lunghezza: 6 km circa
  • Difficoltà: percorso facile

Immersa nel silenzio, la​​ Pieve romanica di Cellole​, un tempo luogo di sosta per i viandanti e i pellegrini che percorrevano la​​ Via Francigena, accoglie ancora oggi numerosi visitatori.

Nei pressi della chiesa c’era il lebbrosario di San Gimignano: qui il Beato Bartolo Bompedoni, colpito dalla lebbra, trascorse gli ultimi anni della sua vita a capo della comunità degli infermi e dal 1293 divenne rettore della Pieve. Conosciutissimo, venne chiamato per la sua pazienza «Giobbe della Toscana».

Dopo aver visitato la chiesa e ammirato lo stupendo panorama sulle torri di San Gimignano e i monti del Chianti fino al Casentino, inizieremo la nostra escursione raggiungendo dapprima la necropoli etrusca di Sferracavalli e poi quella della Ripa.

Attraverseremo un bosco a macchia mediterranea e arriveremo al Santuario di Pancole dove è conservata l’immagine miracolosa della Vergine che allatta il Bambino dipinta da Pier Francesco Fiorentino nella seconda metà del Quattrocento.

Dal Santuario percorreremo un tratto della Via Francigena sino al piccolo borgo di Collemucioli con la sua imponente torre medievale, facendo poi ritorno alla Pieve di Cellole.

Percorso facile, adatto sia agli adulti che ai bambini.

Bambini sotto i 12 anni

Gratuito

Famiglie e singoli turisti

€ 40 a persona (minimo 4 partecipanti adulti)

Gruppi organizzati

€ 180 (gruppi superiori a 10 partecipanti adulti)

Galleria fotografica
Clicca sulla foto per ingrandire